Mauriziano Chiesa di S. Antonio a Ranverso un’elegante Ancona avente due porte dorate, intagli e lavori ivi convenuti, alta 16 piedi, larga 10

1/5/114bisSant’Antonio di Ranverso Chiese, Fabbricati e Beni.Originale1530.21.AprileContratto della Città di Moncalieri col Maestro di pittura Defendente Deferrari di Chivasso,incaricatosi di provvedere, dipingere e collocare, nel termine fissato, sull’Altare maggiore dellaChiesa di S. Antonio a Ranverso un’elegante Ancona avente due porte dorate, intagli e lavori iviconvenuti, … Leggi tuttoMauriziano Chiesa di S. Antonio a Ranverso un’elegante Ancona avente due porte dorate, intagli e lavori ivi convenuti, alta 16 piedi, larga 10

Posted on

Il chiostro costrutto da Giovanni Montchenu, come lo dimostra lo stemma nella chiave di volta della scala di comunicazione al piano superiore del chiostro stesso, stemma che si vede riprodotto in tutte le costruzioni fatte da quell’insigne abate e che è di rosso alla banda scanalata d’argento, caricata in capo di un’aquila (l’azzurro (questa posta in banda), ed accompagnata da due tau d’azzurro.

Abbazia di S. Antonio di Ranverso. l Secondo la comune opinione degli storici, l’Abbazia di Hanverso venne fondata nel 1156 da alcuni monaci dell’ordine ospitaliero di Sant’Antonio, istituito negli ultimi anni del secolo XI a La Motte Saint Didier presso Vienne nel Delfinato per soccorrere … Leggi tuttoIl chiostro costrutto da Giovanni Montchenu, come lo dimostra lo stemma nella chiave di volta della scala di comunicazione al piano superiore del chiostro stesso, stemma che si vede riprodotto in tutte le costruzioni fatte da quell’insigne abate e che è di rosso alla banda scanalata d’argento, caricata in capo di un’aquila (l’azzurro (questa posta in banda), ed accompagnata da due tau d’azzurro.

Posted on

Editria 2000 I devoti si recarono in pellegrinaggio fino al 1820 Sant’Antonio di Ranverso, abbazia cara ai moncalieresi.

I devoti si recarono in pellegrinaggio fino al 1820Sant’Antonio di Ranverso,abbazia cara ai moncalieresiNella frettolosa vita di oggi ci pare naturale trovare ad ogni piè sospinto tuttoquello che ci occorre.Se, poi, dobbiamo spostarci, un imprevisto che impedisca a un treno o un aereo di scaraventarci … Leggi tuttoEditria 2000 I devoti si recarono in pellegrinaggio fino al 1820 Sant’Antonio di Ranverso, abbazia cara ai moncalieresi.

Posted on

Il Beato Amedeo IX di Savoia. Già nel 1476 Jolanda di Savoia, moglie del duca Amedeo IX il Beato, attraversò le Alpi portando con sé le reliquie della cappella di Chambery, e verosimilmente anche la Sindone.

LA STRADA DELLE ALPI La strada delle Alpi, corre lungo i valichi alpini che la Sindone percorse più volte al seguito della corte sabauda: nel corso del Medioevo, infatti, le corti erano spesso itineranti per ragioni di ordine militare, politico ed economico. Già nel1476 Jolanda … Leggi tuttoIl Beato Amedeo IX di Savoia. Già nel 1476 Jolanda di Savoia, moglie del duca Amedeo IX il Beato, attraversò le Alpi portando con sé le reliquie della cappella di Chambery, e verosimilmente anche la Sindone.

Posted on

Beato Bernardo II di BadenCondividi su  Beato Bernardo II di Baden Margravio15 luglioBaden, Germania, 1428 – Moncalieri, Torino, 15 luglio 1458

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitatihttps://3240937f4e5ec7a18fa96147dbb45e4a.safeframe.googlesyndication.com/safeframe/1-0-40/html/container.html about:blankNewsletterPer ricevere i Santi di oggiinserisci la tua mail: javascript:void(0)E-Mail: info@santiebeati.it> Home > Sezione B > Beato Bernardo II di BadenCondividi su  Beato Bernardo II di Baden Margravio15 luglioBaden, Germania, 1428 – Moncalieri, Torino, 15 luglio 1458Bernardo, figlio del margravio di Baden Giacomo I e di Caterina di Lotaringia, nacque nel 1428. Avviato alla … Leggi tuttoBeato Bernardo II di BadenCondividi su  Beato Bernardo II di Baden Margravio15 luglioBaden, Germania, 1428 – Moncalieri, Torino, 15 luglio 1458

Posted on

La grandezza del Maestro

La grandezza del Maestro Mons. Italo Ruffino, sapere come coinvolgere con dedizione e generosità sui temi a lui cari personalità e uomini di alta levatura culturale. Nel lontano 1999 organizzò a Sant’Antonio di Ranverso un importante Convegno fu capace di riunire per quel Convegno i … Leggi tuttoLa grandezza del Maestro

Posted on