Beato Umberto terzo di Savoia, promise una simile cessione su San Colombano, condizionandola però alla costruzione della chiesa a Ranverso.

Precettoria fu favorita dalla donazione ai religiosi Antoniani, fatta da Umberto III 14 in data 27 giugno Con quest atto Umberto donò essenzialmente un mulino e un bosco d ontani situato tra la Dora e Almese, concesse esenzioni di carattere economico e giurisdizionale, cedette i … Leggi tuttoBeato Umberto terzo di Savoia, promise una simile cessione su San Colombano, condizionandola però alla costruzione della chiesa a Ranverso.

Posted on

Associazione Internazionale Regina Elena premio

Il concorrente, con la partecipazione, autorizza l’organizzazione del Premio a riprodurre e diffondere su qualunque supporto, immagini e testi tratti dai materiali presentati in concorso, nelle pubblicazioni, nel materiale informativo e promozionale, nel sito internet dell’Associazione Internazionale Regina Elena Odv e durante la cerimonia di … Leggi tuttoAssociazione Internazionale Regina Elena premio

Posted on

Sull’altare maggiore di Ranverso sono dipinti nella Predella del Polittico 7 episodi della vita di Sant’Antonio Abate.

https://www.facebook.com/precettoriaranverso.mauriziano/photos/2424042994415446 Sull’altare maggiore di Ranverso sono dipinti nella Predella del Polittico 7 episodi della vita di Sant’Antonio Abate. 1) Un giorno assistette in chiesa alla lettura del passo del vangelo di Matteo (19, 21), in cui Gesù invita a distribuire ai poveri i beni terreni … Leggi tuttoSull’altare maggiore di Ranverso sono dipinti nella Predella del Polittico 7 episodi della vita di Sant’Antonio Abate.

Posted on

Ci domandiamo perchè la festa di Ranverso non stia crescendo e non si va oltre le abitudini che hanno imposto gli organizzatori.

L’importanza nelle decisioni nel 2021 e quella di salvaguardare i beni della Chiesa Monumentale di Ranverso coinvolgendo la Diocesi di Torino facendo diventare Ufficiale la festa comandata del Protettore del borgo. Chiediamo di Ascoltare le opinioni, lamentele e commenti dei cittadini devoti e dei visitatori … Leggi tuttoCi domandiamo perchè la festa di Ranverso non stia crescendo e non si va oltre le abitudini che hanno imposto gli organizzatori.

Posted on

“Gi A Rocch”, nell’antica lingua del Montefeltro, vuol dire andare a zonzo senza meta, bighellonare. Ed è questo l’originale titolo scelto da Mauro Pecchenino.

Sono Ersilio Teifreto: Ho conosciuto il Prof. Mauro Pecchenino leggendo uno dei suoi 25 libri sulla comunicazione d’Impresa nel 2015 e diventai suo amico, gli affidammo la Comunicazione del Centro Max Camerette di Torino dovevamo preparare lo spazio per esporre per la prima volta in … Leggi tutto“Gi A Rocch”, nell’antica lingua del Montefeltro, vuol dire andare a zonzo senza meta, bighellonare. Ed è questo l’originale titolo scelto da Mauro Pecchenino.

Posted on

LETTERA APERTA DEI DEVOTI E VOLONTARI AMICI DI SANT’ANTONIO DI RANVERSO. L’antica tradizione di benedire gli animali, l’aria, la terra, il fuoco ed i mezzi di lavoro a Ranverso e una festa in diretta a cielo aperto come nell’aia.

LETTERA APERTA DEI DEVOTI E VOLONTARI AMICI DI SANT’ANTONIO DI RANVERSO L’antica tradizione di benedire gli animali, l’aria, la terra, il fuoco ed i mezzi di lavoro a Ranverso e una festa in diretta a cielo aperto come nell’aia. Gli organizzatori della benedizione degli animali … Leggi tuttoLETTERA APERTA DEI DEVOTI E VOLONTARI AMICI DI SANT’ANTONIO DI RANVERSO. L’antica tradizione di benedire gli animali, l’aria, la terra, il fuoco ed i mezzi di lavoro a Ranverso e una festa in diretta a cielo aperto come nell’aia.

Posted on

Benedizione degli animali a Sant’Antonio Abate di Ranverso. “Come qualche anno fa Diventa l’occasione per ritrovarsi con i contadini nati sul posto e fare comunità”

Benedizione degli animali a Sant’Antonio Abate di Ranverso. “Come qualche anno fa Diventa l’occasione per ritrovarsi con i contadini nati sul posto e fare comunità” Don Franco Gonella per noi devoti è il vero protagonista della festa religiosa, come fa da molti anni a questa … Leggi tuttoBenedizione degli animali a Sant’Antonio Abate di Ranverso. “Come qualche anno fa Diventa l’occasione per ritrovarsi con i contadini nati sul posto e fare comunità”

Posted on

22 Gennaio 2023 una giornata dedicata a Sant’Antonio Abate Patrono di Ranverso. Quest’anno l’unica novità e stata: la distribuzione delle figurine del Santo con preghiera del contadino benedette da Don Franco Gonella. E stato presentato il maiale finto da sempre simbolo degli Ospedalieri Antoniani, ed è stata addobbata la Statua con fiori e piante ornamentali. Come di consueto fuori dalla Chiesa Precettoriale sono stati benedetti gli animali e Trattori, le riflessioni di Ersilio Teifreto.

Riflessioni di Ersilio quando la veglia si faceva nella stalla più grande del borgo speciale di Ranverso chiamata: Cascina Bassa. Un autoctono nato a Ranverso di nome Augusto ottantaduenne dove e cresciuto e pasciuto con gli occhi lucidi mi raccontava che quando era piccolo le … Leggi tutto22 Gennaio 2023 una giornata dedicata a Sant’Antonio Abate Patrono di Ranverso. Quest’anno l’unica novità e stata: la distribuzione delle figurine del Santo con preghiera del contadino benedette da Don Franco Gonella. E stato presentato il maiale finto da sempre simbolo degli Ospedalieri Antoniani, ed è stata addobbata la Statua con fiori e piante ornamentali. Come di consueto fuori dalla Chiesa Precettoriale sono stati benedetti gli animali e Trattori, le riflessioni di Ersilio Teifreto.

Posted on

7 maggio 2022 — Abbazia di Sant’Antonio Abate. Torino. Patrimonio UNESCO.png … All’epoca della donazione, l’ospedale doveva quindi già esistere, .

Abbazia di Sant’Antonio Abate di Ranverso (Buttigliera Alta) https://it.cathopedia.org › wiki › Abbazia_di_Sant’Anto… 7 mag 2022 — Abbazia di Sant’Antonio Abate. Torino. Patrimonio UNESCO.png … All’epoca della donazione, l’ospedale doveva quindi già esistere, .

Posted on

Nel 2018 riprendiamo la “Festa di Sant’Antonio Abate” con la tradizionale “Benedezione degli animali e degli attrezzi agricoli” presso la Precettoria di Sant’Antonio di Ranverso a seguito dell’autorizzazione della Fondazione Ordine Mauriziano, che ringraziamo fin d’ora per la disponibilità dimostrata. Processione con la statua di Sant’Antonio Abate a Staffarda.

AMICI DELLA FONDAZIONE ORDINE MAURIZIANO odvVia Giolitti, 21 presso VOL.TO – 10123 TORINO – C.F. 97607480015Tel. 800590000 centralino – Fax 011 8138777 – Segreteria: venerdì h. 17 – 19 intestato “Amici della Fondazione Ordine Mauriziano odv”

Posted on