La porta a destra si apriva sul piano superiore e sulla scala , la porta a sinistra serviva la stanza degli ospiti che aveva preparato per gauguin . la finestra nella parete frontale dava su place lamartine e sui suoi giardini pubblici . Questa stanza non era rettangolare , ma trapezoidale.

Posted on

USA: +1 707-877-4321 FR: +33 970-444-077        
PREFERITI IL MIO CARRELLO
Riproduzioni D’arte | Camera da letto di Vincent ad Arles in primo luogo Versione , 1888 di Vincent Van Gogh (1853-1890, Netherlands) | ArtsDot.com

Compra 10 stampe e ottieni il 5% di sconto + il 15% di sconto su tutti gli elementi

ORDINA ORA E OTTIENI IL 5% DI SCONTO! VALIDO SOLO:18/03/2023

Spedizione gratuita. Tutto il tempo. Vedi i dettagli.

CAMERA DA LETTO DI VINCENT AD ARLES IN PRIMO LUOGO VERSIONE

 Riproduzioni D'arte | Camera da letto di Vincent ad Arles in primo luogo  Versione , 1888 di Vincent Van Gogh (1853-1890, Netherlands) | ArtsDot.com
 Aggiungi ai Preferiti Invia come e-Card Incorpora nel tuo sito

ESPLORA

Vincent Van Gogh

VAN GOGH MUSEUM (AMSTERDAM, NETHERLANDS)


Prezzo da 49,90 €Prezzo da 149,00 €
 ACQUISTARE UNA STAMPA SU TELA ACQUISTARE UN VERO DIPINTO
6 PRODOTTI ADDIZIONALI…

camera da letto ad arles ( Francese : la chambre à arles olandese : slaapkamer te arles ) è il titolo dato a ciascuno di tre dipinti simili di 19th-century Olandese Post-Impressionist pittore vincent van gogh . Furgone Gogh’s il proprio titolo per questa composizione era semplicemente the bedroom ( Francese : la camera da letto ) . Ci sono tre versioni autentiche descritte nelle sue lettere , facilmente distinguibili l’uno dall’altro dalle immagini sul muro a destra . il dipinto raffigura van Gogh’s camera da letto a 2 , posizionare lamartine ad arles , Bouches-du-Rhône , Frutti , conosciuta come la sua casa gialla . La porta a destra si apriva sul piano superiore e sulla scala , la porta a sinistra serviva la stanza degli ospiti che aveva preparato per gauguin . la finestra nella parete frontale dava su place lamartine e sui suoi giardini pubblici . Questa stanza non era rettangolare , ma trapezoidale , con un angolo ottuso nell’angolo sinistro della parete anteriore e un angolo acuto a destra . evidentemente van gogh non ha dedicato molto tempo a questo problema , ha semplicemente indicato che c’era un angolo , in qualche modo . van gogh ha iniziato la prima versione a metà ottobre 1888 durante il soggiorno ad arles , e ha spiegato i suoi scopi e mezzi a suo fratello theo : Questa volta riproduce semplicemente la mia camera da letto ; ma il colore deve essere abbondante in questa parte , la sua semplificazione aggiungendo un rango di nonno allo stile applicato agli oggetti , riuscire a suggerire un certo riposo o un sogno . Bene , Ho pensato che guardando la composizione smettessimo di pensare e immaginare . Ho dipinto le pareti di un viola pallido . Il terreno con materiale controllato . Il letto in legno e le sedie , giallo come il burro fresco ; il lenzuolo e i cuscini , limone verde chiaro . Il copriletto , color scarlatto . La finestra , verde . Il lavabo , aranciato ; il serbatoio , blu . Le porte , lilla . E il , questo è tutto . Non c’è nient’altro in questa stanza con persiane chiuse . I mobili quadrati devono esprimere un riposo irrefrenabile ; anche i ritratti sul muro , il specchio , la bottiglia , e alcuni costumi . Il colore bianco non è stato applicato all’immagine , quindi la sua cornice sarà bianca , mirava a prendermi anche con il riposo obbligatorio raccomandato per me . Non ho raffigurato alcun tipo di ombra o ombra ; Ho applicato solo semplici colori semplici , come quelli nelle crêpes . van gogh includeva schizzi della composizione in questa lettera e in una lettera a gauguin , scritto poco dopo . questa versione ha sul muro le miniature giuste di van Gogh’s ritratti dei suoi amici eugène boch e Paul-Eugène Millet . il ritratto di eugène boch si chiama the poet e il ritratto di paul eugène milliet si chiama the lover .

 APERTO DESCRIZIONE COMPLETA

VINCENT VAN GOGH

Voce principale: Vincent van Gogh.
Questa voce tratta degli autoritratti e ritratti di Vincent van Gogh. Comprende autoritratti, suoi ritratti di altri artisti e fotografie, una della quali è dubbia. Le dozzine di autoritratti di van Gogh sono ampia parte della sua opera di pittore. Molto probabilmente, gli autoritratti di van Gogh raffigurano il volto come si presentava guardandosi allo specchio, cioè la parte destra nell’immagine è, in realtà, il lato sinistro del suo volto.
«Preferisco dipingere gli occhi degli uomini che le cattedrali, perché negli occhi degli uomini c’è qualcosa che non c’è nelle cattedrali »
Il primo autoritratto di van Gogh a noi pervenuto è datato 1886.
Doppio autoritratto con diversi dettagli, disegno, Parigi, 1886 Van Gogh Museum, Amsterdam (F319)
Autoritratto con cappello di feltro grigio, inverno 1887/88 olio su tela, 44 × 37.5 cm Van Gogh Museum, Amsterdam (F344)
Autoritratto, 1887-1888, (F1672a)
Autoritratto, 1887-1888 Collezione della Fondazione E.G. Bührle, Zurigo (F366)
Autoritratto come pittore, dicemnre 1887 – febbraio 1888, olio su tela, 65,1 cm × 50 cm Van Gogh Museum, Amsterdam (F522)
Autoritratto con pipa e cappello di paglia, estate 1888 olio su cartone, 42 × 31 cm Van Gogh Museum, Amsterdam (F524)
Autoritratto dedicato a Paul Gauguin, settembre 1888 oilo su tela, 62 × 52 cm Fogg Art Museum, Cambridge, MA (F476 – vedi Provenienze sotto)
Autoritratto, Arles, novembre/dicembre 1888 Collezione privata (F501)
Autoritratto con orecchio bendato, gennaio 1889 olio su tela, 51 × 45 cm Collezione privata (F529)
Tutti gli autoritratti eseguiti a Saint-Rémy mostrano la testa dell’artista da sinistra, che allo specchio vuol dire destra, cioè il lato dell’orecchio non mutilato.
Ritratto di Vincent van Gogh da sinistra (orecchio buono) con pennelli. Indossa un abito blu ed ha capelli e barba gialli. lo sfondo è di color viola. Autoritratto, agosto 1889 olio su tela, 57 × 43,5 cm National Gallery of Art, Washington (F626, JH1770)
Autoritratto, settembre 1889 olio su tela, 65 × 54 cm Museo d’Orsay, Parigi. Questo potrebbe essere l’ultimo autoritratto di van Gogh. (F627 – vedi Osservazioni sotto)
Autoritratto senza barba, fine settembre 1889 olio su tela, 40 × 31 cm Collezione privata. Altro autoritratto considerato l’ultimo realizzato dasl pittore. (F525 – vedi Osservazioni sotto).
Nesun autoritratto venne eseguito da van Gogh ad Auvers-sur-Oise, durante le ultime settimane della sua vita.
Nella Germania nazista i dipinti di Vincent van Gogh erano considerati “arte degenerata”. Le sue opere vennero rubate e distrutte dalle autorità tedesche, tra cui l’autoritratto dedicato a Paul Gauguin, settembre 1888.
Circa nello stesso periodo in cui venne pubblicato il Catalogo ragionato, Jacob Baart de la Faille dovette ammettere di aver incluso dipinti emersi da fonti dubbie, e di dubbia qualità. Poco dopo, nel 1930, De la Faille respinse una trentina di dipinti che aveva originariamente inclusi nel suo catalogo – insieme a un centinaio di altri che aveva già esclusi: autoritratti – e Girasoli – che avevano un posto di rilievo nel gruppo ora disconosciuto. Nel 1970, l’editore del manoscritto postumo di De la Faille segnò la maggior parte di questi dubbi autoritratti come falsi, ma non poté risolvere tutte le controversie, almeno su uno:Più…

 This article refers to portraits of Vincent Van Gogh (1853–1890). It includes self-portraits, portraits of him by other artists, and photographs, one of which is dubious. Van Gogh’s dozens of self-portraits were an important part of his oeuvre as a painter. Most probably, van Gogh’s self-portraits are depicting the face as it appeared in the mirror…

 Vincent Van Gogh
Vincent Van Gogh is undoubtedly one of the most beloved painters today. His story is one that nearly everyone is familiar with. And yet in his own time, Van Gogh was considered just another want to be artist who wasn’t going anywhere and crazy to boot. It is tragic that Van Gogh didn’t survive to see his own rise to fame and appreciation in the art…

 Les autoportraits de Vincent Van Gogh sont un ensemble de tableaux et dessins représentant l’artiste-peintre néerlandais entre 1886 et 1889. Durant sa carrière artistique, Van Gogh s’est représenté dans une quarantaine de peintures et dessins. Si l’authenticité des portraits de Van Gogh ne fait aucun doute concernant la grande majorité d’entre eux,…

 Préface d’Émile Bernard à la publication des Lettres de Vincent
«Cet artiste étrange s’est tué à Auvers-sur-Oise, le 29 juillet 1890. Il avait pour frère Théodore van Gogh, expert à la maison Boussod et Valadon boulevard Montmartre. On verra, par ce frère, la part qu’eut Vincent sur l’opinion publique, en introduisant l’impressionnisme dans la boutique d’une maison, des plus connues et des plus influentes……..

 Vincent Willem van Gogh [ ɡɔx, niederländisch ɣɔx] (* 30. März 1853 in Groot-Zundert † 29. Juli 1890 in Auvers-sur-Oise) war ein niederländischer Maler und Zeichner er gilt als einer der Begründer der modernen Malerei. Nach gegenwärtigem Wissensstand hinterließ er 864 Gemälde und über 1000 Zeichnungen, die allesamt in den letzten zehn Jahren seines…

 Vincent Willem van Gogh (en neerlandés Vincent van Gogh (?·i) [ˈvɪnsɛnt fɑŋ’ɣɔx]) (Zundert, 30 de marzo de 1853-Auvers-sur-Oise, 29 de julio de 1890) fue un pintor neerlandés, uno de los principales exponentes del postimpresionismo. ​ Pintó unos 900 cuadros (entre ellos 43 autorretratos y 148 acuarelas) y realizó más de 1600 dibujos. Una figura cen…

 Винсе́нт Ви́ллем Ван Гог (нидерл. Vincent Willem van Gogh 30 марта 1853, Грот-Зюндерт, Нидерланды — 29 июля 1890, Овер-сюр-Уаз, Франция) — нидерландский художник-постимпрессионист, чьи работы оказали вневременное влияние на живопись XX века. За десять с небольшим лет он создал более 2100 произведений, включая около 860 картин маслом. Среди них — по…

 Vincent Willem van Gogh (holandês: [ˈvɪnsɛnt ˈʋɪləm vɑn ˈɣɔx] ( ouça) Zundert, 30 de março de 1853 – Auvers-sur-Oise, 29 de julho de 1890) foi um pintor holandês considerado uma das figuras mais famosas e influentes da história da arte ocidental. Ele criou mais de dois mil trabalhos em pouco mais de uma década, incluindo por volta de 860 pinturas a…

OPERE D’ARTE SIMILI

TUTTE LE OPERE D’ARTE SIMILI

TUTTE LE OPERE DA VINCENT VAN GOGH

E L’ORO DEI LORO CORPI ( ET L’OR DE LEURES CORPS )
PAUL GAUGUIN

AICHA E LAURETTE
HENRI MATISSE

SENZA TITOLO
THOMAS BROMLEY BLACKLOCK

VITA NEL CAMPI
PAUL CEZANNE

SUL PERCORSO
PIERRE-AUGUSTE RENOIR

MAGGIORI INFORMAZIONI SU QUESTO MATERIALE ILLUSTRATIVO SU QUESTO SITO

TopImpressionists.com

Riproduzioni d’arte su tela dipinte a mano direttamente dallo studio. | Vincent Van Gogh – Camera da letto di Vincent ad Arles in primo luogo Vers

JPG: 2853 x 2263 Px

Vincents Bedroom in Arles 1888 jpg « Vincent van Gogh (1853-1890) « Artists « Art might – just art

artmight.com/artists/vincent-van-gogh-1853-1890/vi…

Feel the passion for art. Share your art with other art lovers and find you…

JPG: 1024 x 1276 Px – 614 Kb

Vincent Van Gogh by Dennie Ligasová on Prezi

prezi.com/zrrbzb0nvcbk/vincent-van-…

JPG: 1001 x 1280 Px – 584 Kb

Trending stories published on Simple Life – Medium

medium.com/simple-life/tre…

Read the trending stories published by Simple Life. Musings on the happines…

JPG: 714 x 564 Px – 182 Kb

Wikioo.org

Riproduzioni d’arte di qualità museale di famosi capolavori, dipinte da artisti diplomati all’Accademia. | Vincent Van Gogh – Camera da letto di Vincent ad Arles in primo luogo Vers

JPG: 2853 x 2263 Px

Most-Famous-Paintings.com

Acquistate una riproduzione di un dipinto a olio. | Vincent Van Gogh – Camera da letto di Vincent ad Arles in primo luogo Vers

JPG: 2853 x 2263 Px

AllPaintingsStore.com

Acquista riproduzioni di dipinti originali direttamente dal nostro studio. | Vincent Van Gogh – Camera da letto di Vincent ad Arles in primo luogo Vers

JPG: 2853 x 2263 Px

梵高博物馆的藏画 – 玩主论坛

forum.xitek.com/thread-1258749-1-1-1…

梵高博物馆(Van Gogh Museum)又称梵高美术馆,位于荷兰阿姆斯特丹,建于1973年。当开始筹划去荷兰时首先就想到梵高博物馆参观一下,倒不是…

JPG: 1154 x 1500 Px – 341 Kb

“L’ARTE ACCADE. NESSUN TUGURIO SI SALVA DA ESSA, NESSUN PRINCIPE PUÒ DIPENDERE DA ESSA, LA PIÙ GRANDE INTELLIGENZA NON PUÒ PROVOCARLA.”

JAMES A. M. WHISTLER

RIPRODUZIONE
OLIO A MANO

DALLA FOTO
ALLA PITTURA