Buongiorno Sig. Ersilio Teifreto di A.S.A.R amici di Sant’Antonio Abate di Ranverso,ho comunicato la sua mail ai membri del nostro Consiglio di Amministrazione per informarli e, ovviamente, anche al nostro preside Gisèle Bricault, unico sopravvissuto alla manifestazione del 1999 a Ranverso

Posted on

Buongiorno Sig. Ersilio Teifreto di A.S.A.R amici di Sant’Antonio Abate di Ranverso,ho comunicato la sua mail ai membri del nostro Consiglio di Amministrazione per informarli e, ovviamente, anche al nostro preside Gisèle Bricault, unico sopravvissuto alla manifestazione del 1999 a Ranverso Tutti e tutti sono entusiasti dell’idea di stringere legami con te e la tua associazione, sia attraverso l’adesione reciproca tra le nostre due associazioni, sia attraverso un gemellaggio virtuale, l’una non impedendo l’altra (più frequentemente il termine Commenda) è considerata da molti storici il principale precettorio antonino dopo la madre casa di Sant’Antonio in viennese. Ha avuto un periodo d’oro con Jean de Montchenu, tutor, e l’artista Giacomo Jaquerio come mostrato da Dom I. Ruffino (“Le origini della precettoria di Ranverso”). copia gratuita della nostra rivista semestrale Les Antonins (in francese) e un CD “Vox de Cœlo”, canzoni di Antonine trovate nei graduali e negli archivi dell’Ordine e che abbiamo prodotto nel 2019 con un ensemble vocale medievale Vox in Remarkable Rama. poiché la pandemia covid 19 è alle nostre spalle, non esitate a venire con un gruppo a Saint-Antoine-l’Abbaye, vi accoglieremo e il nostro storico, Georges Fréchet, che parla italiano vi mostrerà la nostra chiesa abbaziale Nello stesso modo, saremo lieti di venire a trovarvi come delegazione e di scoprire o riscoprire “l’abbazia Sant’Antonio di Ranverso” Non esitate a consultare il nostro sito: www.les-amis-des-antonins. com su cui parleremo presto di te e Ranverso, dicci che forma di collaborazione vuoi. In ogni caso, siamo molto felici di incontrarvi di nuovo e di condividere con voi la storia di Antonine – Christian MaurelAFAA