L’ultima famiglia di fittaioli a Sant’Antonio di Ranverso lascia dopo oltre 40 anni la “cascina bassa” dove sono cresciuti i 4 figli.

La famiglia nel Gennaio 2021 ha lasciato con nostalgia  la loro casa cascina dove sono cresciuti i loro 4 figli , ed  e stata  salutata con gli applausi da noi volontari, giornalmente  passavano nei vialetti del borgo speciale di Sant’Antonio di Ranverso per  portare  le mucche al pascolo era sempre un momento di gioia  tra la curiosità dei visitatori che s’immaginavano di vivere in un luogo medievale, continua Ersilio Teifreto la cascina era attrezzata per  l’allevamento di bovini e suini gestita dalla famiglia e  sistemata in una”corte” chiusa  da mura  e percorsa dal canale della bealera, la famiglia mancherà  molto ai  frequentatori del borgo che durante la giornata avvertono la loro assenza, la cascina bassa  era l’ultima cascina ancora abitata nel concentrico della precettoria di Sant’Antonio Diranverso.