Il maniero dei Templari di Moncalieri, leggende sui fantasmi come ad esempio il sacerdote condannato ad essere murato vivo nel 1.400 per aver commesso terribili crimini.

castello-della-rotta-moncalieri-2

Il maniero è protagonista di numerose altre storie e leggende sui fantasmi come ad esempio il sacerdote condannato ad essere murato vivo nel 1400 per aver commesso terribili crimini, un uomo giustiziato tramite decapitazione che ancora vagherebbe nel cortile interno con in mano la propria testa o ancora una bellissima donna bionda proprietaria del castello che si è tolta la vita a causa delle angherie di suo marito. Quest’ultima, si dice, vaghi per la pianura intorno alla tenuta. E poi ancora si racconta di visioni di battaglie e di interi eserciti in marcia.

Si narra inoltre che tutti questi spettri si riuniscano, ogni anno, per una vera e propria processione nella notte tra il 12 ed il 13 giugno, tutti diretti verso il maniero.

Sfortunatamente il castello, essendo oggi proprietà privata, non è visitabile, ma se vi trovate da quelle parti provate a vedere se nella pianura intorno riuscite a vedere qualcuno degli spiriti che vivono nel castello più infestato d’Italia.