Turismo Ovest Buttigliera e Rosta

Posted on

Sempre di più, in tempi di razionalizzazione di risorse e richiesta di responsabilità,
le amministrazioni comunali sono chiamate
a lavorare nella direzione di una gestione
associata dei servizi. Le sinergie fra i vari
Comuni sono una delle poche possibilità per
il mantenimento del livello
dei servizi e per costruire
politiche e progetti di sviluppo (compito ineludibile
per le amministrazioni, che
non possono più limitarsi
all’ordinario governo delle
cose).
Partendo da questa consapevolezza abbiamo cercato
di costruire tutte le collaborazioni possibili. Non può
fare eccezione alla necessità di unirsi ed integrarsi la
partita della promozione
del territorio.
Ecco perché il Comune di Buttigliera Alta
ha deciso di aderire, con l’acquisto di una
quota, a Turismovest. Analoga decisione ha
preso l’amministrazione comunale rostese.
Turismovest è il Consorzio che si occupa di
studiare, sviluppare e promuovere il turismo per la Città di Rivoli e l’area vasta circostante. Una realtà nata nel 2002 con l’intenzione di creare un ente in grado di avere una
competenza su un’area allargata rispetto ai
confini rivolesi. La nostra adesione è un importante passo in questa direzione.
La promozione turistica e culturale, in una
costruttiva collaborazione con il mondo associazionistico, è una sfida su cui
quest’amministrazione, con particolare riferimento alla Precettoria di Sant’Antonio
di Ranverso, ha investito risorse, progetti
ed energie.
Poter far parte di una significativa realtà di
promozione turistica significa poter avere
una vetrina più ampia e visibile, oltre che
offrire il nostro specifico alla costruzione di un prodotto turistico caratterizzato.
Collegarsi a flussi ed attrarne di ulteriori.
Collaborando, anche, ad
una crescita dell’appetibilità turistica del Torinese
(anche in collaborazione
con l’Atl Turismo Torino e
Provincia).
Attraverso il “club di prodotto”, questa è anche
un’opportunità offerta ai
privati dei settori enogastronomici, dell’artigianato
di qualità e delle varie tipicità, per valorizzare, con il
territorio, le loro specifiche
peculiarietà e ricchezze.
In conclusione, possiamo sinceramente affermare che non vogliamo, in alcun
settore, essere soggetti passivi, ma ci
preme valorizzare ed integrare la nostra
progettualità, offrendo alle tante potenzialità del nostro territorio una possibilità
di piena espressione.