Angolo della poppata Anita

Posted on

Angolo della Poppata al Salone del Libro Uno spazio attrezzato per la comodità di genitori e bambini

1 year ago Attualità111

Una serie di incontri aspetta i genitori che passano per l’Angolo della Poppata, al Salone Internazionale del Libro di Torino. Il primo è Fake news e Genitorialità: come muoversi?, venerdì 10 maggio alle ore 11, con la sottoscritta Marcia Braghiroli, consulente alla pari di Luna di Latte e giornalista.

Si tratta di un tema molto corrente: attualmente, è possibile informarsi su qualsiasi argomento su Internet, e con la genitorialità non è diverso. Ogni dubbio sulla salute e sull’accudimento dei neonati e bimbi piccoli sembra poter essere chiarito con una semplice ricerca online. Purtroppo, però, la quantità di fake news e di informazioni fuorvianti, molte volte anche fornite da siti o enti affidabili, può confondere i neogenitori. Inoltre, nessuna ricerca online può sostituire la visita del pediatra.

Nell’incontro discuteremo come possiamo capire quando una informazione è corretta, e, una volta stabilita la sua esattezza, quanto venga incontro al modello di genitorialità scelto da ogni famiglia.

Gli altri incontri in programma all’Angolo della Poppata sono:

  • sabato ore 16, Osteopatia, la carezza che accompagna la terapia, con l’osteopata Federica Costamagna,
  • domenica ore 11, Allattamento al seno per i bimbi di mamme con depressione post parto, con la pediatra Melania Serra.

Uno spazio per agevolare i genitori

L’Angolo della Poppata è uno spazio gratuito e attrezzato allestito all’interno del Padiglione 2, al Bookstock Village. La iniziativa è di Il Bambino Naturale, con la collaborazione di Maria Cristina Baratto, ostetrica e consulente professionale per l’allattamento materno IBCLC, e del gruppo di sostegno all’allattamento al seno Luna di Latte. L’idea è stata messa in opera 10 anni fa da Anita Molino, fondatrice della Casa Editrice Il Leone Verde Edizioni di Torino (che pubblica la collana Il Bambino Naturale), e presidente della Associazione Fidare – Federazione Italiana degli Editori Indipendenti.

Che siate genitori, zii o nonni, visitatori o espositori, troverete: fasciatoio attrezzato, comode sedie, un tappetone per giocare con i vostri piccoli e libri da consultare. L’Angolo della Poppata ospita chi ha bisogno di allattare, cambiare pannolini o semplicemente riposarsi dopo aver camminato con la pancia tra i lunghi corridoi del Lingotto Fiere. Il giusto riposo tra un padiglione e l’altro è necessario per evitare che chi ha il pancione si affatichi troppo. Una rilassante tisana vi aiuterà a ripartire dopo la sosta.

Un’iniziativa pioniera

Come è nato il primo Angolo della Poppata?
Come detto sopra, l’idea di allestire uno spazio con fasciatoio e altre comodità per i genitori è nata da Anita Molino, che essendo diventata mamma e dovendo partecipare al Salone del Libro in qualità di espositore, aveva l’esigenza di gestire la sua piccola. Molino ha dichiarato: “Elisa è nata 14 anni fa, all’epoca non esisteva nessuno spazio attrezzato per accudire i bambini. Per cambiarle il pannolino, dovevo salire al primo piano dove era allestito l’ufficio stampa, e utilizzare un loro tavolo.”

Da quel momento lei ha iniziato a chiedere agli organizzatori del Salone l’allestimento di uno spazio per agevolare i genitori, espositori e non, affinché potessero trovare uno spazio adeguato alle loro necessità. Il Salone del Libro poteva divenire visitabile anche con i bambini piccoli. Molino aggiunge: “Finalmente qualcuno mi ha dato ascolto, e il primo Angolo della Poppata è stato creato nel 2009”.