“Cavalieri del Tau” posero nell’Abbazia di Sant’Antonio di Ranverso (TO)la loro prima casa Precettoria. Erano devoti a Sant’Antonio Abate l’eremita del deserto

Posted on

“Cavalieri del Tau” posero nell’Abbazia di Sant’Antonio di Ranverso (TO)la loro prima casa Precettoria. Erano devoti a Sant’Antonio Abate l’eremita del deserto, il quale è sempre raffigurato con il fuoco nella mano e il segno del Tau cucito sul petto. Il Tau ha la forma della T, di una stampella, simbolo delle umane sofferenze.
rilevatore Ersilio Teifreto