La ndacquarola era in metallo luscita dellacqua controllata quasi a spruzzo

  1. Ersilio Teifreto ha detto:
  2. 28/05/2015 alle 09:24

  3. Buongiorno, nel Parco del Negramaro precisamente a Novoli il manufatto veniva chiamato
    la “Ndacqualora” era in metallo l’uscita dell’acqua controllata quasi a spruzzo veniva filtrata dalla rosa, serviva per “Ndacquare” soprattutto le piantine di verdura e i fiori delicati negli orti all’interno delle case.
    Un saluto da Torino a tutti i frequentatori del portale Fondazione
    Ersilio Teifreto http://www.torinovoli.it

  4. Rispondi

  5. peppino Martina ha detto:

    28/05/2015 alle 22:34

    concordo con il Signor Ersilio: preciso solo, che da tempo immemore in agro di :Monteroni -Arnesano -Magliano -Carmiano il” contadinesco” contenitore aveva lo stesso nome -grazie sempre -peppino.

    Rispondi

Lascia un commento