Fu scoperta nel 1914 liscrizione in caratteri gotici (picta) fuit ista capella p(er) manu(m) Jacobi Jaqueri de Taurino;Durante lultimo restauro effettuato dallo Studio Architetto Gritella di Torino (picta) fuit ista capella p(er) manu(m) jacobi jaqueri de taurino;

 (picta) fuit ista capella p(er) manu(m) jacobi jaqueri de taurino;

L'Abbazia è affrescata totalmente dalla mano del Pittore Giacomo Jaquerio

spettacolare sono i  dipinti sulla vita di Sant'Antonio Abate  a cui è dedicata il luogo del borgo di Ranverso