Buongiorno gentile Signora Diana , abbiamo notato la modifica effettuata sul vostro autorevole portale. La ringraziamo vivamente per il Suo interessamento molto disponibile alle relazioni con i cittadini. un saluto dai volontari Ersilio Teifreto Gentilissimi, vi ringraziamo per la gentile segnalazione. SarĂ  nostra cura correggere la denominazione errata con Abbazia sul portale www.faiperme.it.

 

 

 

Se avete bisogno di maggiori informazioni restiamo a vostra disposizione

Cordialmente

 

 

 

 

 

Da: "ricercatoreteifreto@libero.it"
Risposta: "ricercatoreteifreto@libero.it"
Data: martedì 30 agosto 2016 12:41
A: Alessandro Manea
Oggetto: [POSSIBILE SPAM] – I: Dobbiamo chiamarla Chiesa Abbaziale No Precettoria

 

 

http://faiperme.fondoambiente.it/precettoria-di-sant-antonio-di-ranverso-sant-antonio-di-ranverso-to-819.aspx

 

 

Buongiorno a tutti voi, abbiamo notato che sul vostro portale nelle informazione ai visitatori che 

intendono visitare la Chiesa Abbaziale di Ranverso continuate a scrivere ERRONEAMNETE  sconto Fai sul biglietto per visitare la Precettoria vi inviamo il link.

 

Proprio da voi  non ci aspettavamo una simile comunicazione.

I visitatori sono confusi dalle vostre  informazioni  e da tutti i portali che continuano a scrivere " Si Visita la Precettoria"

Altre errate informazioni  su corso Moncensio nei pressi del viale alberato di Ranverso per chi  proviene da Rivoli i cartelli stradali indicano 

svoltare a SN per l'Abbazia di Ranverso, mentre dal lato opposto per chi proviene da Avigliana  i cartelle stradali indicano svoltare  a DX per la Precettoria di Ranverso.

Chiediamo che almeno voi mettiate un pò di regole e ordine a questo doppio termine per indicare il luogo sacro di Ranverso,

  ( Sappiamo benissimo che tutto il comprensorio nei tempi veniva chiamato   Precettoria di Ranverso) 

Ma voi sapete benissimo  che che l'unica struttura visitabile e proprio la Chiesa Abbaziale consacrata  da regole della Curia Sacra Rota Romana.

Infatti i visitatori pagano euro 2,60 per entrare effettivamente  in una Chiesa con la croce Cristiana dove si celebrala Santa  messa, Il calvario, figure sacre, l'altare, la sagrestia, il campanile la campana, le Immagini del Santo Patrono di Ranverso Sant'Antonio Abate con la dedica di tutto il luogo di Ranverso.

Vogliamo anche ricordarvi  che nella Chiesa Abbaziale durante i restauri fu ritrovata una scritta  di Giacomo Jaquerio dove è scritto leggibilmente 

 (Questa Chiesa Abbaziale di Ranverso  l'ho dipinta io)

 

Ultimamente anche il FAI, Wikipedia, Cathopedia, Musei Torino, il Politecnico, Studio Gritella, Beni Culturali, Google ecc… ecc… hanno sostituito il Termine Precettoria con Chiesa Abbaziale, Precettoria  risulta un'espressione ormai OBSOLETA

non esiste in nessuno dei  vocabolari Europei.

 

Aldo Andreis è stato custode dell'Abbazia per 35 anni, vi inviamo un link del cartello annuncio mortuario,

All'ingresso della biglietteria sulla targa storica in legno c'è scritto: "Ordine dei Santissimi Maurizio e Lazzaro Custodi dell'Abbazia"

 

 

Rimaniamo in attesa di una vostra riposta  avvalendoci della legge sulla trasparenza degli atti.

Un saluto dai Volontari del borgo Antoniano di Ranverso 
Ersilio Teifreto 327/7361011

 

http://www.cittaecattedrali.it/it/bces/15-precettoria-di-sant-antonio-di-ranverso

VOTA I TUOI LUOGHI DEL CUORE
Per proteggerli basta un click
www.iluoghidelcuore.it